Descrizione Progetto

REPUBBLICA CECA:  TEST COVID-19 NEGATIVO OBBLIGATORIO PER ENTRARE NEL PAESE

La Repubblica Ceca renderà obbligatoria la presentazione di 2 test Covid-19 negativi – antigenico effettuato entro le 24 ore dall’ingresso e molecolare effettuato entro le 72 ore dall’ingresso – ai passeggeri provenienti dalla ‘red zone’ delineata dal Consiglio europeo per la prevenzione e controllo delle malattie – ECDC.

I Paesi europei attualmente inclusi nella ‘red zone’ sono  Bulgaria, Belgio, Croazia, Danimarca, Italia, Francia, Liechtenstein, Malta, Ungheria, Lussemburgo, Olanda, Austria, Polonia, Romania, Svizzera, Svezia, Isole Azzorre, Madeira e Isole Canarie.

Questa disposizione si aggiunge alle limitazioni in essere per i Paesi inclusi nella ‘dark red zone’ della mappa delineata dall’ECDC.

I cittadini provenienti da Finlandia, Islanda, Norvegia e Grecia dovranno compilare un modulo all’arrivo e presentare certificazione di test Covid-19 negativa in quanto appartenenti alla lista dei Paesi di colore arancione nella suddetta mappa.