Descrizione Progetto

Italo: autocertificazione obbligatoria

Per acquistare un biglietto di viaggio su un treno Italo, al fine di contenere l’emergenza sanitaria da COVID 19  è obbligatorio dichiarare, per sé e per le persone appartenenti al proprio nucleo familiare che viaggiano insieme:

  1. di non essere affetto da COVID 19 o di non essere stato sottoposto a periodo di quarantena obbligatoria di almeno 14 giorni;
  2. di non accusare sintomi riconducibili al Covid 19, quali, a titolo esemplificativo, temperatura corporea superiore a 37,5°C, tosse, raffreddore e di non aver avuto contatti con persona affetta da Covid 19 negli ultimi 14 giorni;
  3. l’impegno a rinunciare al viaggio e a informare l’Autorità sanitaria competente nell’ipotesi in cui qualsiasi dei predetti sintomi emergesse o delle predette condizioni si verificasse prima del viaggio o entro otto giorni dal viaggio, specificando altresì i servizi ferroviari utilizzati.

I dati rilasciati saranno trattati nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali.

Pertanto, vi informiamo che nel rispetto del DPCM del 14 luglio 2020,  a partire dal 31 luglio 2020 sarà obbligatorio compilare l’autodichiarazione COVID-19 (allegata) in conformità alla normativa vigente, e conservarla per i 15 giorni successivi dalla data di viaggio.

Scarica il modulo