Descrizione Progetto

ITALIA – BRASILE: DAL 16 GENNAIO STOP AI VOLI DAL BRASILE

L’Italia sceglie «la strada dell’estrema prudenza» e interrompe i collegamenti aerei con il Brasile per esaminare la nuova variante del Covid che minaccia di essere ancora più aggressiva di quelle inglese e sudafricana. “E’ fondamentale che i nostri scienziati possano studiarla approfonditamente», ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza dopo aver firmato l’ordinanza, valida per il momento fino al 31 gennaio.

La pandemia continua a mordere ovunque e anche l’Italia mantiene alta la guardia. Preoccupata anche dalla comparsa di varianti del virus in altri Paesi: ultima, in ordine tempo, quella rilevata appunto in Brasile, che ha già colpito duramente in Amazzonia. Negli ospedali della regione l’ossigeno è ormai introvabile e in queste ore se ne sta disperatamente cercando in tutto il Paese per salvare 61 neonati prematuri ricoverati in terapia intensiva in vari nosocomi di Manaus. In questo quadro il governo ha confermato la linea del rigore adottata finora.

Ed il ministro Speranza ha disposto il «blocco dei voli in partenza dal Brasile e il divieto di ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato».