Descrizione Progetto

Cosa succede se…


Vorresti prenotare la tua prossima vacanza ma ti stai chiedendo se è una mossa ancora un po’ azzardata? Qui sotto abbiamo provato a rispondere alle domande più frequenti e ai dubbi più leciti e comuni, per cercare di suggerirti eventuali scenari possibili e cosa dovrai fare se dovessero verificarsi, dove e in quali casi può aiutarti l’assicurazione o i nostri collaboratori.

Prima della partenza

Se risulto positivo al covid, e non posso partire, l’assicurazione mi copre l’annullamento?

Sì, ti confermiamo che l’assicurazione di viaggio Prenota Sicuro non esclude le pandemie.

Ti ricordiamo inoltre che se prenoti entro il 30 giugno potrai usufruire delle condizioni previste dalla promo Zero Penali che prevedono la possibilità di cancellazione senza penali.


Se i miei familiari o compagni di viaggio non intendono annullare la vacanza, possono partire o devono produrre qualche certificato?
È molto probabile che le autorità sanitarie locali – con le quali ti invitiamo a verificare direttamente – dispongano la quarantena per l’intero nucleo familiare convivente. In questo caso verranno applicate le opportunità di cancellazione date dall’assicurazione Prenota Sicuro per l’intero nucleo familiare.

Per quanto riguarda i compagni di viaggio non conviventi è possibile che, in assenza di contatti significativi con le persone risultate infette, sia possibile procedere con la partenza. Ti invitiamo però a contattare le autorità sanitarie locali per una valutazione approfondita.


Se la situazione del contagio dovesse peggiorare, ma non verranno limitati gli spostamenti nelle aree dove ho prenotato le vacanze, posso cancellare/modificare comunque per mia tranquillità? Con quali garanzie?
Se non dovessero subentrare nuove limitazioni agli spostamenti dalla tua regione di provenienza e verso il paese di tua destinazione, la possibilità di annullamento del viaggio è legata alle garanzie di assicurazione che hai scelto di sottoscrivere. Ti invitiamo a verificare i tuoi documenti di viaggio e controllare le caratteristiche dell’assicurazione acquistata cliccando qui.

Ti ricordiamo inoltre che se prenoti entro il 30 giugno potrai usufruire delle condizioni previste dalla promo Zero Penali che prevedono la possibilità di cancellazione senza penali.


Se la situazione del contagio dovesse peggiorare e la destinazione di viaggio non fosse più raggiungibile oppure se la mia regione di provenienza dovesse nuovamente limitare gli spostamenti, posso annullare o modificare il mio viaggio?
Al verificarsi di una situazione come questa verrai contattato dal nostro servizio clienti o dal tuo agente di viaggio per valutare la migliore soluzione al tuo caso.


Se prima della partenza la regione/il Paese di destinazione introducesse una nuova richiesta di documentazione sanitaria che al momento della prenotazione non era richiesta e io non faccio a tempo a mettermi in regola, l’assicurazione copre l’annullamento o la modifica del mio viaggio?
Sarà nostra cura informare i passeggeri di eventuale documentazione sanitaria necessaria per l’ingresso in regioni/ paesi che dovessero richiedere particolari procedure. I viaggiatori dovranno attivarsi per predisporre quanto necessario in tempo utile.

Informiamo che per trascorrere le vacanze in Sardegna sarà necessario compilare (prima dell’arrivo sull’isola) l’apposito form online “Sardegna Sicura” cliccando qui oppure scaricando l’app “Sardegna Sicura” sugli store Apple e Google. Sul form si richiede la provenienza, la destinazione e quesiti sullo stato di salute (questi ultimi da compilare massimo due giorni prima dell’imbarco). Su richiesta, si dovrà presentare copia della ricevuta di avvenuta registrazione unitamente alla carta d’imbarco e ad un documento d’identità in corso di validità.


Se al controllo in aeroporto la mia temperatura (o di un mio familiare/compagno di viaggio) dovesse risultare superiore a 37,5 gradi cosa succede? E se la mia temperatura risultasse elevata all’arrivo in destinazione?
Se la tua temperatura o di un tuo familiare convivente dovesse risultare alta prima del check-in al Banco o prima dell’Imbarco si attiverà la Garanzia Annullamento sulla base delle condizioni previste da polizza acquistata. Ti invitiamo a verificare i tuoi documenti di viaggio e controllare le caratteristiche dell’assicurazione acquistata cliccando qui. Per quanto riguarda eventuali compagni di viaggio non stabilmente conviventi sarà necessario effettuare delle verifiche con le autorità sanitarie locali.

Se la tua temperatura risulterà elevata all’arrivo in destinazione sarà necessario attenersi alle regole sanitarie previste nel paese e sarà attiva a tuo supporto la garanzia “spese mediche”. Per quanto riguarda familiari conviventi stabili e compagni di viaggio dovranno essere osservate le disposizioni previste nel paese di destinazione.

In vacanza

Se durante la mia vacanza qualcuno in struttura risultasse positivo al Covid e io (e la mia famiglia/compagni di viaggio) volessimo terminare in anticipo il soggiorno, mi verrà rimborsata la parte di soggiorno non goduto? Ma soprattutto potrò lasciare la struttura o sarò costretto alla quarantena in loco?
Qualora durante la tua permanenza in una struttura dovesse verificarsi un caso di positività sarà necessario attenersi scrupolosamente a quanto previsto dalle autorità sanitarie del Paese ospitante. Al verificarsi di una situazione simile, ti preghiamo di contattare il tuo assistente di riferimento in loco o il nostro servizio clienti reperibile sempre.


Se durante la mia vacanza dovessi risultare positivo al Covid posso abbandonare la struttura e tornare a casa? Riceverò un rimborso per la parte di viaggio non goduta? Verrò rimborsato se la permanenza nel Paese dovesse prolungarsi oltre la data di fine del mio viaggio?
Qualora durante la tua permanenza in una struttura dovessi risultare positivo al Covid sarà necessario contattare la Direzione della struttura o il tuo referente di viaggio in loco e attenersi scrupolosamente a quanto previsto dalle autorità sanitarie del Paese ospitante. Qualora le disposizioni sanitarie locali autorizzassero il rientro delle persone risultate positive, l’assicurazione copertura medica coprirebbe il rimborso delle notti non usufruite.


E cosa accade a chi viaggia con me?
Per familiari conviventi o compagni di viaggio che non dovessero risultare positivi al Covid sarà comunque necessario attenersi scrupolosamente a quanto previsto dalle autorità sanitare del Paese ospitante. Per quanto riguarda i familiari che convivono con te in modo stabile e nominati sulla stessa assicurazione di viaggio si applicano comunque le tutele assicurative previste per te.
Qualora anche uno o più familiari conviventi o compagni di viaggio dovessero risultare positivi sarà necessario attenersi a quanto previsto dalle autorità sanitarie locali e si attiverà la garanzia medica nonché il rientro sanitario appena le autorità locali lo autorizzeranno.


Se durante la vacanza un mio familiare/ congiunto rimasto a casa dovesse ammalarsi, posso interrompere la vacanza? verrò rimborsato di quanto non goduto?
Sarà possibile interrompere la vacanza solo in presenza di un certificato medico che attesti l’assoluta necessità di prestare assistenza al familiare/ congiunto.


Cosa accade se devo affrontare eventuali spese mediche per quarantena dovuta a Covid?
Per viaggi all’interno della UE le spese mediche saranno garantite dal Servizio Sanitario del paese che dispone la quarantena. Eventuali spese mediche aggiuntive che dovessero essere richieste dalla struttura sanitaria possono essere coperte dalla garanzia Rimborso Spese Mediche entro il massimale previsto in polizza. Ti invitiamo a verificare i tuoi documenti di viaggio e controllare le caratteristiche dell’assicurazione acquistata cliccando qui.


Come posso assicurarmi che la sanificazione venga attuata in maniera corretta?
Gli hotel sono tenuti al rispetto dei protocolli Covid così come all’adempimento di tutte le altre regole igienico-sanitarie. Ogni struttura valuterà i protocolli da applicare localmente. Potrai informarti presso la Direzione della struttura o chiedere assistenza al tuo referente Eden in loco.


Avete previsto delle persone preposte alla sorveglianza del rispetto delle regole di distanziamento?
Il Responsabile del rispetto delle regole di distanziamento sarà il General Manager nei nostri Eden Village oppure il Direttore nelle altre strutture. Potrai informarti presso la Direzione della struttura o chiedere assistenza al tuo referente Eden in loco.


A chi posso rivolgermi durante il soggiorno se non ritengo rispettate le norme richieste per la tutela di tutti i vacanzieri?
Potrai rivolgerti ai referenti Eden in loco, alla Direzione della struttura in cui soggiorni o alle autorità locali.


Se non ritengo rispettati i protocolli in struttura e decido di interrompere il soggiorno avrò il rimborso della parte di soggiorno non goduto?
Qualora dovessi notare una scarsa applicazione dei protocolli sanitari previsti nel Paese/ nella regione dove stai soggiornando ti preghiamo di contattare il tuo referente Eden in loco o il Servizio Clienti sempre reperibile per valutare la soluzione più adatta alla situazione.

Al rientro

Se nei giorni immediatamente successivi al mio rientro dovessi (o un mio familiare) manifestare sintomi di Covid, l’assicurazione potrà supportare le mie spese mediche?
La copertura assicurativa sanitaria termina con il rientro nel Paese di origine.


Dovrei allertare formalmente qualcuno con cui potrei aver condiviso gli spazi in struttura (per un tracciamento dei contagi)?
Ti preghiamo di contattare le autorità sanitarie fornendo tutte le informazioni del caso perché possano attivare eventuali protocolli di sicurezza nel pieno rispetto della privacy di tutti.

 

Ultimo aggiornamento
mercoledì 10 giugno