Descrizione Progetto

A partire dal 7 luglio 2020, Dubai riaprirà ai turisti. Non sono previste limitazioni di età per il viaggio.

  • In base alla vostra nazionalità, dovrete ottenere un visto all’arrivo oppure richiedere un visto turistico all’ufficio immigrazione di Dubai prima del viaggio. Scoprite se dovete richiedere un visto qui.
  • Prima del viaggio, dovrete essere in possesso di un’assicurazione sanitaria con copertura per il COVID-19 o impegnarvi a sostenere eventuali spese mediche legate al contagio e alla quarantena. Portate con voi un certificato che attesti la copertura per il COVID-19, da presentare al check-in.
  • 96 ore prima del volo dovrete effettuare un test PCR e portare con voi il certificato del test con risultato negativo al COVID-19. Tale procedura si applica a tutti i passeggeri, inclusi i bambini.
  • Nel caso in cui non abbiate effettuato il test nel vostro paese, potrete sottoporvi al test PCR anche all’arrivo a Dubai. (ad oggi e’ gratuito)
  • Effettuando il test PCR all’arrivo a Dubai, dovrete osservare l’autoisolamento fino al ricevimento dei risultati. (ci dicono max 12 ore)
  • In caso di risultato negativo, potrete lasciare l’hotel e proseguire serenamente la vostra vacanza.
  • In caso di risultato positivo, dovrete seguire le linee guida dell’Autorità sanitaria di Dubai e continuare a osservare l’autoisolamento.

Procedura di viaggio per Dubai

  • Verificate se dovete richiedere un visto prima del volo
  • Prenotate il vostro volo
  • Acquistate un’assicurazione di viaggio con copertura per il COVID-19, oppure dichiarate di impegnarvi a sostenere eventuali spese mediche legate al contagio e alla quarantena
  • Effettuate un test PCR nel vostro paese 96 ore prima del viaggio

Documenti necessari per chi viaggia verso Dubai (gli stampati vengono dati direttamente dallo staff Emirates in fase di check in o a bordo aeromobile)

I passeggeri in arrivo a Dubai devono compilare il modulo di dichiarazione sanitaria e il modulo di isolamento in quarantena. Entrambi i modulo vanno stampati, compilati e consegnati ai funzionari dell’Autorità sanitaria di Dubai all’arrivo.